MICHAEL KIWANUKA IN ESCLUSIVA ITALIANA AL SEXTO ‘NPLUGGED

5 aprile 2019 - 13:00
MICHAEL KIWANUKA IN ESCLUSIVA ITALIANA AL SEXTO ‘NPLUGGED

Il 9 luglio il talento britannico disco d’oro impreziosisce la quattordicesima edizione del festival di Sesto al Reghena (PN). Gli organizzatori: “Orgogliosi che la nostra professionalità, la location e la storia di Sexto ‘Nplugged vengano premiate con esclusive nazionali di questo calibro”. La promozione: se dormi in hotel convenzionato, il biglietto è gratis.

Altra perla musicale di caratura internazionale a Sexto’Nplugged, la rassegna musicale, giunta alla sua quattordicesima edizione, che si svolge a Sesto Al Reghena, in provincia di Pordenone. Ad arricchire una line up già straordinaria con il leader degli Smashing Pumpkins, Billy Corgan il 2 luglio e la cantautrice statunitense Sharon Van Etten l’8, si inserisce martedì 9 luglio – IN ESCLUSIVA NAZIONALE – Michael Kiwanuka, il talento britannico del soul.

Intanto, arriva un’altra conferma a supporto del festival e del suo pubblico. Anche quest’anno la manifestazione è realizzata con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e della Fondazione Friuli, per cui i concerti sono inseriti nella promozione “Dormi da noi - Biglietto Free" realizzata dal Consorzio Pordenone Turismo che permette di ricevere il biglietto omaggio a chi soggiorna in una struttura convenzionata della provincia di Pordenone (per informazioni info@pordenoneturismo.it – tel. 0434 549427)

Tornando alla line up, il giovane cantante di origini ugandesi, classe 1987, è considerato una delle voci più talentuose del panorama soul. La sua carriera nel mondo della musica inizia come chitarrista di Chipmunk e Bashy, facendosi notare dalla Communion Records che decide di pubblicare i suoi primi due EP tra cui quello di debutto, “Tell Me A Tale” uscito nel 2011; nello stesso anno supporta anche la star mondiale Adele nel suo grande live tour. È a inizio 2012 però, che Michael Kiwanuka pubblica con la Polydor il suo primo album studio “Home Again”, disco d’oro in UK. Un esordio brillante che stupisce gli ascoltatori per la ricercatezza dei suoni, il mélange di psichedelia e jazz, firmati dalla sua inconfondibile voce soul. Nel luglio 2016 rilascia il suo secondo album “Love & Hate”, registrato tra Los Angeles e Londra e prodotto da Brian Joseph Burton AKA Danger Mouse e dal produttore britannico Inflo. L’album è stato anticipato dal singolo “Black Man In A White World” diretto dal visionario regista giapponese Hiro Murai (Flying Lotus/Earl Sweatshirt) e da “Love & Hate”. Tra le tracce della nuova opera discografica, si segnala che “Cold little heart” è stata scelta come sigla di testa della famosa serie televisiva "Big Little Lies" di HBO. Quest’anno Michael Kiwanuka sarà quindi impegnato in un intenso tour promozionale con esibizioni in tutta Europa, ma l’unica occasione - imperdibile - per vederlo in Italia è il 9 luglio alle ore 21 a Sexto ‘Nplugged, dove la sua voce, potente e innovativa, ammalierà tutto il borgo friulano.

Gli organizzatori di Sexto ‘Nplugged commentano: “Orgogliosi che la nostra professionalità, la location e la storia di Sexto ‘Nplugged vengano premiate con esclusive nazionali di questo calibro” .

Ufficio Stampa PK COMMUNICATION: press@pkcommunication.it

Prevendite:
Biglietto Euro 22 + d.p.
- da lunedì 8 aprile su My Live Nation;
- da martedì 9 aprile su www.ticketone.it e www.ticketmaster.it;