NOVA MATERIA+ANZWART

(FRA-ITA) Prezzo del biglietto: 10 Euro + diritti di prevendita
EXCONVENTOLIVE

NOVA MATERIA (Francia/Cile)
Open act: ANZWART (Italia)

Inizio ore 21.00
Ex-Convento di San Francesco
Pordenone

BIGLIETTI (SI ACQUISTANO LA SERA DELL'EVENTO DIRETTAMENTE ALL'EX-CONVENTO)
Apertura biglietteria ore 20.00.
Biglietto di ingresso con posto a sedere non numerato: € 10

Capienza: 130 persone
Ti consigliamo la prenotazione del biglietto per assicurarti l'ingresso tramite un messaggio sulla pagina FB di Scenasonica o con una mail a info@exconventolive.it.
L'accesso all'Ex-Convento per il concerto sarà da Via San Francesco (la stessa via in cui si trova il ristorante "AL CENACOLO")

Evento organizzato da:

in collaborazione con Sexto 'Nplugged



NOVA MATERIA
Nova Materia è un duo composto da Caroline Chaspoul (Francia) e Eduardo Henriquez (Cile). La band è nata tre anni fa dalle ceneri di Panico, il gruppo rock alternativo cileno con cui Caroline e Eduardo hanno girato il mondo e pubblicato diversi album. Dopo aver prodotto due EP in collaborazione con il produttore francese Chloé e la sua etichetta discografica Kill The DJ, Nova Materia si uniscono ora ad Acid Arab, Konono N ° 1, Juana Molina, Yasmine Hamdan e Matias Aguayo nel roster Crammed Discs.
La potente e ipnotica musica di Nova Materia incorpora suoni inquietanti generati da materiali grezzi e minerali (metallo, rocce, ecc.) Per creare tracce a loro volta iper-ritmiche e sognanti, in bilico tra il rock postpunk e la musica dance elettronica. Il sound della band sta già prendendo piede nei festival e nei club, oltre che nelle arti visive e nelle comunità di performance.


anzwart Nato a Pordenone, GianLuca Belluzzo in arte AnzwArt si è innamorato del basso elettrico all'età di 17 anni e in seguito ha suonato con diverse band in molti palchi italiani ed europei tra cui Londra (Regno Unito) e Aalborg (DK).
L'impulso di sperimentare nuovi suoni e creare qualcosa di nuovo lo ha recentemente portato a dedicarsi a un progetto solista.
La musica che prende vita nel suo studio mette insieme molte influenze diverse, dal rock classico a suoni e generi più recenti, per creare qualcosa di nuovo e personale.


Il concerto, realizzato in collaborazione con Sexto 'Nplugged, è sostenuto dalla Regione Friuli-Venezia Giulia e dalla Fondazione Friuli.